Errori in palestra bieonergy nutrition integratori sportivi alimentazione cuneo
Un ricordo che enfatizza gli errori in palestra.
 
Nonostante il passare degli anni si trascinano “nel tempo”, a volte sono errori amplificati da una nuova classe di pt-influencer che crea disastri al corpo e alla mente di chi pratica questa disciplina semplicemente per “diletto” o per salute.
 
✅  400 addominali a seduti non enfatizzano il “core” se non sei in restrizione calorica e ti tappi la bocca, stai solo stressando i flessori dell’anca.
✅  si continua ad assumere il caffè appena prima della seduta, l’effetto sarà evidente solo al termine del work
✅  un lungo cardio hit su una persona obesa procura solo una tempesta infiammatoria e poco dimagrimento
✅  estenuanti sedute di spinning seguite da un ora di sala pesi aumenteranno a dismisura le vs tossine (ioni idrogeno, acido lattico, radicali liberi) rallentando i progressi e la forma tanto desiderata
✅  perché quando un pt segue una ragazza anoressica, la riscalda, l’allena e la defatica sempre sul tappeto?!
✅  la new school non propone mai il pullover… anzi lo boccia!!!
✅  perché continuate a fare i side band convinti di dimagrire e assottigliare il punto vita
✅  perché il principiante esegue non meno di un ora e trenta di allenamento, con pause chilometriche, mentre il professionista in genere impiega un tempo simile o minore
✅  chi allena le braccia riscalda le gambe
✅  perché girano più banane e mele in palestra rispetto a quelle esposte in un negozio di frutta
✅  perché si usano più elastici che pesi
✅ il super sets step-tricipiti non mi era ancora capitato
 
Come ripeto da anni: c’è tanto da imparare o troppo da insegnare.

Nicola Camera

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email